Pressa elettromeccanica Mod. 1200. La pressa elettromeccanica mod.1200 ha la funzione di aggraffare terminali elettrici e cordoni tessili. E' una macchina composta da un quadro elettrico, un motore elettrico 0.55 kw con riduttore 1/7 e da un telaio in ferro. E' una pressa di dimensioni ridotte 700 x 400 x 730 mm e dotata di tutte le norme che garantiscono all'operatore di operare in piena sicurezza. Per avviare la macchina è sufficiente accendere il quadro di elettrico ruotando l'apposito interruttore generale di alimentazione che si trova sul quadro stesso e premere RESET. Il funzionamento della macchina è molto semplice: l'operatore deve posizionare l'articolo da aggraffare sull'apposito mini applicatore e premere contemporaneamente i due pulsanti di START che si trovano alla base della pressa. Per aggraffare articoli diversi e' sufficiente azionare una leva e sostituire il mini applicatore. La macchina in caso di emergenza può essere fermata mediante il pulsante a fungo “ emergenza arresto” che si trova sul quadro elettrico.
Pressa Elettromeccanica
Kg mm mm mm secondi n. pezzi bar db(A) V/Hz bar bar 1800 2100 2200 2500 4,5 - 5 720 - 800 8 SU 12 < 80 380/3n/50 6 8 automatico,manuale,passo passo PESO ALTEZZA LARGHEZZA LUNGHEZZA TEMPO CICLO N.PEZZI ORA N.STAZIONI UTILIZZATE LIVELLO PRESSIONE SONORA ALIMENTAZIONE PRESSIONE MINIMA DI ES. PRESSIONE MASSIMA DI ES. TIPOLOGIA CICLO CARATTERISTICHE TECNICHE
L’unità, prelevando autonomamente i cinque pezzi necessari, assembla in modo automatico Pilette per usoidraulico. Una volta caricati i singoli pezzi nei rispettivi contenitori, l’unità lavora indipendentemente dalla presenza di operatori. Caricando via via i cinque componenti nella tavola rotante centrale, l’unità assembla il prodotto finito seguendo il seguenti steps: Inserimento del perno e controllo altezza Inserimento del piattello metallico/plastico Inserimento tappo Inserimento cestello Inserimento maniglia Pressatura componenti Estrazione, controllo e scarico L’ottimo assemblaggio del pezzo è realizzato tramite una progettazione meccanica accurata delle stazioni operanti e dei numerosi controlli interni.
download info download info download info
Kg mm mm mm secondi db (A) V/Hz bar bar mm mm mm
1000 1670 1000 1580 3,5 < 80 220/3N/50 8 8 automatico/manuale 40 8 960
PESO ALTEZZA LARGHEZZA LUNGHEZZA TEMPO CICLO PRESSIONE SONORA ALIMENTAZIONE PRESSIONE MINIMA DI ES. PRESSIONE MASSIMA DI ES. TIPOLOGIA CICLO SGUAINATURA MINIMA CAVO N. PINZE UTILIZZATE DISTANZA INS. USCITA CAVO
CARATTERISTICHE TECNICHE
Note: L'unità è dotata di quadro di comando separato.
Note: L'unità è dotata di quadro di comando separato.
Assemblaggio Pilette
L'unità consente di assemblare due componenti plastici per realizzare un unico tappo. In modalità totalmente automatica, preleva le due tipologie di pezzi dai rispettivi contenitori e li trasporta nella parte centrale dell'unità. Attraverso un sistema di cinematismi totalmente pneumatici, si provvede ad assemblare il tappo e a scaricarlo in modo automatico. La parte di assemblaggio dell'unità è costantemente controllata da una serie di sensori che assicurano il corretto funzionamento della macchina contro qualunque tipologia di imprevisti tecnici. Il ciclo di assemblaggio è automatico e non necessita di lavoro dell'operatore, l'unica operazione manuale consiste nel caricamento del materiale base nei due contenitori preposti. L'unità totalmente controllata dai sensori di sicurezza che non consentono di avvicinarsi agli organi in movimento.
Unità di assemblaggio tappi
CRE.MA .  SRL  Via Le Pignare, 12 - Correzzola   (PD) Tel. +39.049.5853285 Fax +39.049.5853285 - P.IVA 04342400282                             
Made by Arnold